Caricamento Eventi
Cerca Eventi

Visualizzazioni evento

Eventi del marzo 2019

Navigazione per mese del calendario

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
25

Open day FabLab – Roma

26

Workshop: Progetto di Strumenti e Tecniche Interattive – Roma

27

Tutorial wearable electronic platform Flora adafruit – Roma

28
1
2
3
4

Open day FabLab – Roma

5

Workshop: Progetto di Strumenti e Tecniche Interattive – Roma

6
7
8
9
10
11

Open day FabLab – Roma

12

Workshop Prototipazione elettronica: la piattaforma Arduino – Roma

13
14
15
16
17
18

Open day FabLab – Roma

19

Workshop di Modellazione 3D con Fusion 360- Roma

20

Tutorial sui Siliconi e le Resine – Roma

21
22
23
24
25

Open day FabLab – Roma

26

Workshop: Video Making – Bracciano

Workshop Stampa 3D con Tecnologia FDM – Roma

27

Tutorial: Stampa 3D Tecnologia SLA – Roma

28
29
30
31
+ Esporta eventi

Prossimi Eventi

Open day FabLab – Roma

25 marzo @ 10:00 - 19:00

Giornata in cui il FabLab apre le porte ai visitatori e agli utenti occasionali, che hanno l’opportunità di confrontarsi con i tecnici del laboratorio e con gli altri partecipanti, creando nuove connessioni.   Open Day 10:00-13:00/14:00/19:00

Per saperne di più »

Workshop: Video Making – Bracciano

26 marzo @ 10:00 - 18:00

In questo workshop i partecipanti impareranno le tecnologie e i concetti di base per la modellazione 3D ed avranno una panoramica sui diversi software di modellazione disponibili.

Per saperne di più »

Workshop Stampa 3D con Tecnologia FDM – Roma

26 marzo @ 10:00 - 18:00

La stampa 3D a deposito di filamento fuso è la tecnologia di fabbricazione additiva più matura ed è considerata dalla Fab Foundation un componente irrinunciabile dell’infrastruttura produttiva e non solo di prototipazione di un Fab Lab. A torto considerata dai profani inadatta alla produzione per l’evidente irregolarità delle superfici che appaiono scalettate, in realtà rappresenta oggi l’unica tecnologia di fabbricazione additiva per realizzare determinati prodotti finali in polimero.La conoscenza del materiale e l’elevata disponibilità di polimeri adatti ad essere estrusi dalle stampanti 3D è un elemento importante per comprendere la reale efficacia nella pratica industriale. Obiettivo del workshop: L’obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le conoscenze sul funzionamento di una stampante 3D FDM, sulla sua anatomia costruttiva e soprattutto sul processo di produzione di una stampa 3D a partire dal modello 3D attraverso l’uso dei diversi software. Prerequisiti competenze: Capacità nell’utilizzare in modo efficace e fluido un personal computer e i principali prodotti di office automation. Programma: • Cos’è la stampa 3D, tecnologie esistenti • Stampanti a deposito di filamento fuso • Anatomia di una stampante di tipo Rep Rap • Componenti fondamentali di una stampante a deposito di filamento fuso • Stampanti cartesiane • Stampanti delta • Software di slicing • Logica di funzionamento dello slicer • Slicer open source più diffusi • Cenni sui materiali per la stampa FDM • Panoramica sui principali parametri di slicing • Cenni sul GCode • Preparazione della stampante per la stampa • Accensione della stampante e caricamento del filamento • Verifica del corretto funzionamento e risoluzione dei problemi più comuni • Stampa di un file • Avvio del processo di stampa • Panoramica sui problemi più comuni e sulle tecniche di risoluzione • Verifica della qualità del processo di stampa e discussione dei difetti più comuni e dei relativi metodi di correzione. Durata del workshop 8 ore Per partecipare al corso è consigliata la dotazione di un proprio pc. Si consiglia ai partecipanti di scaricare gratuitamente il programma di slicing Cura seguendo le indicazioni nel sito dedicato.

Per saperne di più »

Tutorial: Stampa 3D Tecnologia SLA – Roma

27 marzo @ 10:30 - 12:30
STAMPANTE 3D X-FAB

Nel tutorial sarà illustrata in dettaglio la stampante a tecnologia SLA presente nel Fablab e saranno mostrate le procedure per il corretto utilizzo. Sarà mostrato l’impiego del software di slicing (CAM) Saranno inoltre discussi i problemi relativi alla post finitura dei manufatti attraverso l’apposito vano di “post-curing” presente sulla stampante.

Per saperne di più »